Replica Streaming I Cesaroni 5: Sesta Puntata 19 Ottobre 2012

replica streaming 19 Ottobre 2012

La sesta puntata della fiction di Canale 5 I Cesaroni 5 ha registrato lo scorso venerdì, 19 ottobre 2012, il 18% di share dimostrando ancora una volta che, nonostante un leggero calo negli ascolti, viene ancora apprezzata dal grande pubblico italiano. Scopriamo quindi quanto accaduto nel corso del sesto appuntamento prima di lasciarvi alla replica streaming in versione integrale dello stesso.

La storia tra Giulio e Lucia sembra avviarsi al capolinea definitivo nel momento in cui l’uomo riceve la convocazione dal tribunale per la firma degli atti di separazione. Stefania dice a Lucia che Giulio è ancora innamorato di lei ma, nonostante lei cerchi di dissipare ogni dubbio, non si assiste a nessun riavvicinamento. Intanto Stefania ha per sbaglio gettato la collezione di fumetti di Ezio che adesso è caduto in una profonda depressione, allo scopo di rimette le cose a poste per il bene del marito decide di contattare l’autore dei fumetti che si trova in Maremma. La stessa idea l’hanno però avuta anche Cesare e Giulio ed i due uomini s’imbattono proprio in Stefania e Lucia sul posto.

Nei giorni successivi Lucia e Giulio si recano in tribunale dove firmano per la loro separazione ma, appena entrati in ascensore, ecco che si accende la scintilla della passione. Marco vuole invece comporre una canzone d’amore per Nathalie e, dopo una lunga ricerca, riesce a trovare l’ispirazione e decide di presentare il brano proprio insieme alla ragazza. Intanto Alice dà una possibilità a Francesco e nel frattempo riesce a recuperare il rapporto con Rudi mentre proprio quest’ultimo, escluso dalla band, cerca di sabotare la ricerca di un nuovo batterista riuscendo anche a far fare una figuraccia ai ragazzi nel corso di un’esibizione. Se siete curiosi di conoscere tutte le altre vicende della sesta puntata de I Cesaroni 5 non vi resta che rivederla tramite la replica streaming qui proposta.

Replica Streaming Versione Integrale – Durata 01:50:30 – Guarda

Potrebbe interessarti...

Tags: