Replica Streaming Ris Roma 3: Nona Puntata 26 Novembre 2012

replica del 26 novembre 2012

La terza stagione della fiction Ris Roma sta per volgere al termine e, proprio ieri sera lunedì 26 novembre 2012, è stata trasmessa la penultima puntata. Il cerchio inizia a stringersi intorno alla banda del Lupo e domani scopriremo l’epilogo di questa nuova battaglia alla criminalità organizzata non prima però di avervi proposto la replica streaming in versione integrale della nona puntata ed un breve riassunto della stessa.

La squadra del Ris è riuscita a scoprire dove il presunto covo della banda e decide quindi di perlustrare uno yacht: una volta a bordo si ci rende però conto che c’è una bomba ad attenderli ma nonostante il grosso spavento tutti riescono a mettersi in salvo. Se le condizioni di salute del Lupo continuano a peggiorare i Ris si trovano a dover fare i conti con altri delitti ed avviare quindi le indagini su di un assassino seriale che opera a bordo di un taxi. Quest’ultimo particolare criminale si avvale di scorpioni velonosi per stordire le sue vittime che poi rapisce, la squadra riesce a catturarlo ma l’uomo riesce comunque a sparare a Orlando Serra.

Intanto Emiliano e Bianca vengono messi alle strette: dopo aver scoperto che tra loro si è instaurata una relazione il comandante li richiama e li invita a mettere fine al loro rapporto altrimenti verranno trasferiti. Ghiro deve invece affrontare la decisione del padre di allontanarsi da casa: l’uomo non sembra fornire delle spiegazioni plausibili al figlio ed in realtà gli nasconde un tumore in metastasi.

La banda del Lupo sembra invece sempre più vicini a mettere a segno il suo colpo del secolo e, dopo essersi introdotta in un laboratorio, riesce a portare via delle colonie di batteri che potrebbero essere utilizzate proprio all’interno dei loschi piani architettati.  Domani sera scopriremo l’epilogo della fiction Ris Roma 3 ma, intanto, vi lasciamo alla replica streaming della nona puntata.

Replica Streaming Versione Integrale – Durata 01:40:04 – Guarda

Potrebbe interessarti...

Tags: